Regionali 2020 – Come volevasi dimostrare

Nonostante si sia giunti allo straordinario risultato di 10 eletti in Capitanata, San Severo non è riuscita ad esprimere un suo rappresentante locale. Ci saremmo accontentati anche di un solo concittadino in regione, ma evidentemente hanno prevalso le logiche elettorali da noi contestate in tempi non sospetti. All’indomani degli esiti elettorali, numerose sono state le dichiarazioni, a destra e sinistra, che evidenziano ciò che noi avevamo descritto partendo da una semplice analisi razionale dei fatti. Molti dei candidati del posto si sono immolati per favorire chi ora, forte del consenso ottenuto, ha la mente già rivolta al capoluogo pugliese. Ora che cosa ci rimane? Qualche affissione abusiva, qualche sezione dismessa e una valanga di vuoti grazie sulle nostre bacheche Facebook.

Un senso di vuoto ci pervade, difficilmente riusciremo a colmarlo. Speriamo almeno che questi eroi locali, dopo aver spostato voti altrove, riescano a far pesare il sostegno elettorale ricevuto dai sanseveresi. L’esperienza ci insegna che i candidati hanno la memoria corta. Anche questa volta speriamo di sbagliare.

Movimento Spontaneo per la Democrazia

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: