La prepotenza del marketing elettorale.

Ci segnalano la presenza di manifesti affissi irregolarmente in spazi non autorizzati. Molti degli spazi coperti dai candidati sono stati pagati da cittadini e imprenditori con l’intenzione di fare della sana pubblicità. Il rispetto delle regole e del cittadino dovrebbe partire dai comportamenti e dai piccoli gesti. Quando si rispetrano le regole, di solito non si sbaglia.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: