LA BELLEZZA VA IN SCENA AL “FIANI-LECCISOTTI”

Venerdì 28 maggio, dalle 16.00 alle 20.00., con il patrocinio del Comune di Torremaggiore (Fg), si terrà il tanto atteso evento della NNLC dell’I.S.I.S.S. “Fiani- Leccisotti”.

Gli studenti, assoluti protagonisti, sostenuti dal D.S. prof. Carmine Collina, e guidati dalle prof.sse Samanta Leila Macchiarola e Pompea Petta, referenti ed organizzatrici dell’evento, hanno aderito con entusiasmo scegliendo come tema la Bellezza.

Novità di quest’anno è la modalità di trasmissione che prevede, all’interno di una cornice narrativa live dall’Aula Magna della scuola, la diretta streaming sui canali social dell’Istitutoe sul canale Torre on air. Dal teatro all’arte, dalla poesia classica a Dante, dalla riscrittura creativa ai temi dell’ambiente, per finire alle arti performative della musica e della danza, la NNLC offrirà a tutti un’occasione per riflettere e, perché no, sorridere, apprezzando i talenti e le potenzialità creative dei giovani.

Contribuiranno a movimentare l’intenso pomeriggio, gli interventi musicali, un tributo a Franco Battiato, la presentazione di Booktrailers e, nella prima parte della manifestazione, la rappresentazione teatrale della Locandiera di C. Goldoni, sceneggiata e rivisitata, in chiave moderna, dagli studenti.

Non mancherà, come di consueto, l’ospite d’onore: Alfredo De Giovanni, scrittore e musicista, autore dei romanzi Otto. L’abisso di Castel del Monte  e Carafa (Gelsorosso casa Ed.). In diretta Skype, accompagnato dalla cantante Floriana Ferrante, si esibirà offrendoci un assaggio del reading musicale sul libro Ho sete ancora, con un omaggio alla bellezza artistica di Pino Daniele.

Collegata all’evento, giunto alla sua VII Edizione e patrocinato a livello nazionale dal Miur, si terrà la premiazione della 1^ Edizione del Concorso fotografico È-vviva la Bellezza rivolto agli studenti dell’Indirizzo Classico.

Insomma, ce n’è per tutti i gusti e per tutte le età…

Spetta adesso al pubblico, si auspica numeroso, confermare questa aspirazione: se cultura e leggerezza, brevità e incisività, varietà e fruibilità dei contenuti saranno raggiunti, i nostri studenti potranno sperimentare quanto sia veramente possibile costruire quel ponte che può unire, generazioni, mondi e realtà diverse…

Forza ragazzi!

Prof.sse Samanta Leila Macchiarola Pompea Petta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: