Francesco Sderlenga, candidato al rinnovo del consiglio regionale della Puglia, in merito all’incomprensibile prezzo al ribasso del grano, invita il ministro del Mipaff, Teresa Bellanova, e tutti gli enti preposti a intervenire, prima che diventi una speculazione.

«Il grano duro del Tavoliere delle Puglie, un grano di qualità, quest’anno anche abbastanza proteico, va pagato al prezzo giusto al produttore. Senza partire dal basso, dai sacrifici dei produttori, non si può ottenere il prezzo equo per tutta la filiera, fino al pacco di pasta. Appena sarò alla Regione Puglia, le politiche agricole dovranno diventare prioritarie. Intanto, i nostri agricoltori non possono aspettare e vanno aiutati subito con il prezzo equo del grano migliore d’Italia – ha evidenziato Sderlenga -. Stop alle importazioni di grano con il glifosato dal Canada e un ben fatto ai pastifici e alle aziende che usano 100% grano italiano. Cercherò di portare, da subito, la questione nelle sedi competenti e parlerò con i produttori per trovare una soluzione. Infine, invito il ministro Teresa Bellanova, sensibile a queste tematiche, e tutti gli enti preposti, a porre rimedio su quest’incresciosa speculazione che sta danneggiando migliaia di agricoltori».

sderlenga
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: