marina di lesina

In riferimento alle 31 positività riscontrate dopo una vacanza a Marina di Lesina si chiarisce che il focolaio ha riguardato un gruppo di preghiera proveniente da Zogno (Bergamo), composto da genitori e figli. Concluso il ritiro, il gruppo principale è ripartito alla volta di Zogno il 25 luglio, mentre due soli ragazzi si sono separati per proseguire la vacanza.Rientrati in provincia di Bergamo, alcuni hanno manifestato dei sintomi. Allertati, tutti gli altri si sono sottoposti a tampone. Al momento, 70 sono le persone in isolamento fiduciario.Dei due ragazzi che si erano staccati dal gruppo, uno è subito dopo rientrato a Zogno, mentre solo il secondo è rimasto in provincia di Foggia, anche lui in isolamento fiduciario. Sottoposto a tampone, è appena risultato negativo.

Condividi su